In un quadro musicale eterogeneo, nasce il Bergamo Baroque Ensemble.

La formazione ha origine dall’idea di uno dei suoi componenti, sollecitato da un caro amico: Fabio Barbieri, musicista attento e sensibile, che ha permesso l’incontro delle anime che la compongono e a cui è stato doverosamente dedicato il primo concerto del 17 dicembre 2017, nella bellissima Chiesa di San Fermo a Bergamo.

L’ensemble è composto principalmente da strumenti ad arco, clavicembalo, organo e flauti; si avvale della collaborazione di altri elementi, in funzione delle esigenze derivanti dalla programmazione concertistica.

I musicisti provengono da esperienze eterogenee, che ne fanno la ricchezza: giovani allievi del conservatorio, musicisti più maturi e professionisti nell’ambito concertistico.

L’obiettivo del Bergamo Baroque Ensemble è la ricerca di una prassi esecutiva il più possibile filologica e attenta della Musica Barocca, senza tralasciarne il gusto e il piacere esecutivo.

I compositori settecenteschi con cui si sono confrontati nei loro concerti vanno da Bach a Haendel, da Vivaldi a Sammartini, da Pergolesi a Caccini.

Matrimonio alchemico di musica e intenti: ecco ciò che unisce i musicisti!

 

Violini I: Matteo Montalvo, AnnaLaura De Luca
Violini II: Giulio Montalvo, Tatiana Zakota
Violoncelli: Emilio Montalvo, Andrea Ursella
Contrabbasso: Carmen Bettinelli
Flauto dolce e Direzione: Guido Tacchini
Clavicembalo, Organo e Direzione: Maurizio Stefanìa

IMG-20171211-WA0003

 

per info e contatti: bgbaroquensemble@gmail.com